Chi Siamo

Un nuovo portale dedicato ai viaggiatori, che punta su informazione e interazione.

Chiviaggia.it è il nuovo luogo virtuale in cui fare tappa per prendere e lasciare certezze, dubbi sapori, umori, visioni, curiosità e meraviglie della scoperta che il viaggio porta a tutti coloro che lo provano. Dai solitari, agli estremi… ai fidati solo dei pacchetti organizzati… Chiviaggia.it vuole proprio tutti, e dà la possibilità di interagire offrendo a ciascun navigatore del web un diario aperto da riempire di esperienze. Chiviaggia.it sarà nutrito soprattutto dai suoi utenti, che potranno contribuire a farlo crescere, arricchendolo con l’autenticità delle loro esperienze.

L’idea è nata da Marco Cinti (Art Director) e Maria Cera (Content Manager) di Bitnet, web agency romana titolata saldamente Microsoft Certified Partner, con importanti e innovativi progetti ad elevato contenuto tecnologico alle spalle. Tre le macroaree: Consigli per il turista, Racconta viaggio, Esperienza di gusto. Le ultime due sono affidate esclusivamente ai visitatori. Racconta viaggio è lo spazio dove la propria esperienza itinerante viene rivelata e condivisa. Esperienza di gusto si concentra sul palato del viaggio:  il cibo scoperto, sfatato, odiato, goduto. Consigli per il turista, è invece, la bussola a cui gli utenti possono ricorrere per passare da un vago: “Vorrei andare…” ad un certo: “Vado, visito, sto attento a… Questo non posso proprio perdermelo”. Oltre ai più svariati suggerimenti che la redazione pubblica: In famiglia, Scatti di viaggio, Costo zero o quasi, Zaino in spalla e via!, nella sottosezione Viaggi e salute si potranno raccogliere riferimenti preziosi per evitare-prevenire fastidiosissime seccature che clima, condizioni igieniche, e un po’ di esagerata spavalderia generano nei viaggiatori più fatalisti.

Il progetto è piaciuto così tanto all'azienda Sigma-Tau, che ha deciso di sponsorizzarlo con il suo neonato prodotto: Yovis Viaggio, integratore probiotico orosolubile da portare sempre con sé per prevenire-contrastare i disturbi intestinali e la temutissima diarrea del viaggiatore.

Benvenuti ai nuovi viaggiatori del web!

Dillo ai tuoi amici

Registrati ed inserisci un commento su questo viaggio